5 Best practice per padroneggiare la modellazione di superfici

Le migliori pratiche nella modellazione di superfici sono molto diverse dalla modellazione solida.

Gli obiettivi di superficie sono per lo più obiettivi intermedi, il risultato è un modello solido.

La modellazione delle superfici richiede flessibilità e inventiva per garantire che la forma sia esteticamente gradevole e soddisfi i requisiti funzionali. Nel nostro nuovo e-book, illustriamo come creare la geometria della superficie utilizzando il software CAD e migliorare i flussi di lavoro per i vostri progetti di superfici.

Per creare una migliore geometria della superficie utilizzando il software CAD (computer-aided design), è necessario modificare l’approccio e migliorare i flussi di lavoro. Il nostro nuovo eBook, cinque best practice per il mastering della modellazione di superfici, delinea le migliori pratiche di modellazione di superfici che possono essere messe in pratica per i tuoi progetti, indipendentemente dalla soluzione CAD che utilizzi.

L’approccio giusto può cambiare in modo significativo a seconda della situazione e dei tuoi obiettivi. Il lavoro di superficie è spesso meno definito della maggior parte della modellazione solida. Tuttavia, se altre persone lavoreranno con i tuoi dati finiti e il livello di abilità di quegli utenti non è necessariamente chiaro, è meglio affrontare le attività con i metodi più semplici e persino fornire alcuni commenti su pensieri e ragionamenti all’interno dei dati CAD.

Cosa c’è dentro?

All’interno di questo nuovo eBook, troverai cinque preziose best practice per la creazione di geometrie di superficie con software CAD. Esamineremo i suggerimenti per migliorare il flusso di lavoro di un progetto generale di affioramento, incluso come eseguire le seguenti operazioni:

  • Definire le varie aree di un modello
  • Decidere la funzione di ciascuna area di un modello
  • Determinazione del tipo di funzione da utilizzare per ciascuna area funzionale
  • Tecniche di valutazione per l’esame della geometria.

Solid Edge e superfici

Solid Edge gestisce qualsiasi scenario che si possa immaginare di trovare nei progetti di superfici con caratteristiche e funzionalità potenti e stabili. Con Solid Edge, è possibile eseguire operazioni di superficie in modalità ordinata o sincrona, ma le forme interpolate complesse devono essere gestite in modalità ordinata.

Una delle funzionalità uniche di Solid Edge è l’uso della modalità sincrona per gli schizzi e la modalità ordinata per le funzioni effettive. Ciò consente la modifica in tempo reale, mediante la quale la superficie cambia mentre trascini anche gli schizzi di spline.

Solid Edge mantiene tutta la potenza della modalità sincrona quando si lavora con superfici prismatiche. È inoltre possibile utilizzare strumenti sincroni per spostare o posizionare corpi solidi o di superficie all’interno di un modello.

Best Practises Complex Shape

Download Ebook