Follow up Seminario Solid Edge FloEFD

Intervista a Ing. Daniele Bucci | Amministratore di HYPERTEC SOLUTION

Stiamo assistendo ad un processo che è stato definito democratizzazione della CFD, questo perché l’analisi CFD è stata finora ad uso di un ristretto numero di analisti specializzati. Oggi invece è accessibile ad una vasta platea di progettisti grazie a strumenti software integrati nel sistema di progettazione CAD e già disponibili nel portfolio Solid Edge. Un opinione in merito all’utilizzo del software Solid Edge FloEFD di Siemens?

Da quello che ho potuto osservare, da utilizzatore di software CFD già da molti anni, è che la simulazione CFD oggi è rimasta di nicchia per la complessità, il costo di questi strumenti tradizionali che richiedono skill molto elevate, software molto costosi e oltretutto strumenti di calcolo e di elaborazione molto costosi e questo ha creato una soglia di ingresso molto onerosa per la maggior parte di aziende, e quindi è rimasto confinato a nicchie relegate all’automotive, aeronautica e pochi altri settori. Secondo me questo tipo di prodotto apre invece le porte della simulazione CFD a settori industriali che quindi con un investimento più basso possono avere uno strumento user friendly e comunque che può dare valori e simulazioni affidabili per tutta una serie di aspetti legati alla simulazione dei prodotti e altri aspetti e quindi lo ritengo effettivamente un passaggio importante per riuscire ad ampliare la platea di questi utilizzatori che oggi è stata sempre molto limitata per la complessità di ingresso in questa tecnologia.

Accedi alle registrazioni del seminario

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

FloEFDSeminarioRegistrati

Desideri Solid Edge?

Hai diverse opzioni a disposizione, scegli quella più idonea alle tue esigenze!

 

WHITE PAPER |

7 Suggerimenti per aumentare la produttività nella progettazione anticipando la CFD all'inizio del processo di progettazione.