Solid Edge rimuove i tradizionali ostacoli legati al passaggio dal 2D al 3D

Solid Edge rimuove i tradizionali ostacoli legati al passaggio dal 2D al 3D. Gli utenti possono aprire disegni 2D e mantenere le informazioni più importanti relative, ad esempio, a colore, livelli e testo, per continuare a sviluppare in 2D o utilizzarli direttamente in 3D.

I disegni 2D importati possono essere utilizzati per creare parti 3D e le quote 2D diventano quote 3D parametriche che vengono usate per le modifiche al modello. I disegni dei layout in 2D possono anche essere utilizzati per definire e completare assiemi.

Solid Edge with Synchronous Technology fornisce assistenza agli utenti che hanno familiarità con la tecnologia 2D per le modifiche 3D tramite la modifica delle sezioni 2D e la funzionalità di adattamento 3D. I disegni 2D possono anche essere generati da modelli 3D automaticamente e restare aggiornati nel corso dell’intero processo di progettazione, fornendo un approccio completo e pratico per lo spostamento da 2D a 3D e poi di nuovo al 2D per una documentazione costantemente accurata.

Solid Edge permette di trasformare un disegno 2D in un modello 3D in modo rapido e semplice riutilizzando la geometria 2D e le dimensioni di produzione 2D.

I modelli 3D offrono il vantaggio di una migliore visualizzazione di forma e dimensione, nonché la possibilità di eseguire prove di resistenza virtuali con diversi materiali, e controllare adattabilità e funzione in tutto un assieme.

Durante l’importazione di un disegno 2D in Solid Edge da un altro sistema CAD è possibile visualizzare in anteprima il disegno, e anche mostrare e nascondere i livelli nella finestra di anteprima, prima ancora di aprirlo nell’ambiente Draft di Solid Edge.
Nell’ambiente Draft si ha il controllo sulla visualizzazione dei layer; e qui si possono nascondere i livelli non importanti per la conversione del disegno in un modello 3D.

“Crea 3D” è un comando unico in Solid Edge che viene utilizzato per allineare con precisione la vista 2D in un ambiente 3D. Selezionando ogni vista e specificando le linee si sta lasciando Solid Edge sa come deve essere allineata che la geometria 2D nell’ambiente 3D.

Con gli schizzi in 3D, è possibile utilizzare la potenza della tecnologia sincrona per selezionare semplicemente le regioni formate dagli elementi di schizzo che si intersecano per cominciare a trascinarli in un modello 3D. Notate come è possibile saltare a punti chiave da altre viste per definire con precisione la dimensione di ogni funzione.

Le dimensioni di produzione 2D dal disegno importato sono automaticamente attaccate al modello 3D come sono state create le caratteristiche sincrone 3D e possono essere utilizzate per modificare e regolare direttamente il modello 3D.

Il volante nella tecnologia sincrona può anche essere utilizzato per trascinare e ruotare con precisione volti per modificare il modello 3D con facilità. I ritagli cilindrici possono essere riconosciuti automaticamente come feature “foro” modificabili, che possono poi essere modificate per qualsiasi altro tipo di feature “foro”; come svasature in questo modello.

La definizione del materiale per questa parte pressofusa è l’ultimo passo per trasformare questo semplice disegno 2D in un modello 3D completo.

E’ veloce e facile riutilizzare la geometria e le dimensioni 2D dal disegno importato per creare un modello 3D, e utilizzando la potenza della tecnologia sincrona è facile modificare il progetto utilizzando le quote di produzione originali.

Solid Edge, Progettazione migliore!